Playthrough dei casinò online: ecco cos’è e come funziona

Playthrough dei casinò online: ecco cos’è e come funziona

Nel momento in cui ci si avvicina al mondo dei casinò online, ci sono diversi aspetti che devono essere tenuti in considerazione in fase di scelta. Uno di questi è certamente rappresentato dal playthrough dei casinò online: si tratta, in poche parole, di uno o più requisiti che vengono imposti dal casinò in merito a determinate giocate o operazioni.

Sul web ci sono piattaforme che mettono a disposizione dei playthrough su bonus di benvenuto veramente interessanti, come ad esempio Betworld.me. Molto vantaggioso, in modo particolare, il bonus di benvenuto che viene proposto da questo portale in merito alle scommesse sportive, che è pari al 100% sulla somma che è stata versata per la prima volta sul conto di gioco, fino a toccare una soglia massima pari a 100 euro. Per quanto riguarda la parte dedicata al casinò, invece, ecco che il bonus sul primo versamento arriva a toccare i 200 euro, sempre pari al 100% sul primo deposito effettuato sul conto di gioco.

Scopriamo il significato di playthrough

Cerchiamo di capire in maniera più approfondita e anche semplice cosa sia il playthrough dei casinò online, soprattutto per quegli utenti che sono alle prime armi con tutti questi termini ed elementi. In poche parole, si tratta di una vera e propria condizione che si deve necessariamente rispettare per poter effettuare la conversione del bonus in denaro che si può tranquillamente prelevare dal proprio conto di gioco. Quindi, il playthrough prevede di dover scommettere la cifra che è stata ottenuta dal casinò a titolo di bonus dopo il versamento sul conto di gioco: tale somma di denaro dovrà essere puntata un determinato numero di volte prima di poter essere prelevata da parte dell’utente.

E adesso la domanda fatidica che tutti gli utenti si fanno è relativa al numero di volte che servirà scommettere quella cifra per poter sbloccare il bonus e renderlo prelevabile. Ebbene, sarà sufficiente dare un’occhiata al valore che è compreso tra parentesi legato ai requisiti di scommessa di ciascun singolo bonus: giusto per fare un esempio (x30) significa che tale requisito di giocata prevede di puntare almeno 30 volte la somma che è stata ottenuta come bonus per poterla prelevare.

In pratica, si tratta di un ottimo sistema che viene impiegato da parte delle piattaforme di gambling online, testimonianza perfetta di come stia cambiando il gioco d’azzardo online nel corso degli anni, per scongiurare il rischio che il giocatore possa impossessarsi di soldi come se fossero un regalo. Provate per un secondo a pensare se un utente facesse il giro dei vari portali d’azzardo, depositando ogni volta una somma e poi potendo prelevare una cifra maggiore grazie al consistente bonus di benvenuto che viene offerto. I casinò online sarebbero praticamente in rovina. Di conseguenza, serviva un meccanismo che potesse andare a regolamentare tale situazione: di qui, la scelta di inserire il playthrough, per fare in modo che l’offerta rimanga comunque particolarmente attraente per il giocatore, ma tutelando anche il casinò stesso.

Come può essere prelevato un bonus casinò

In base a quanto è stato spiegato, quindi, proviamo a capire come si può prelevare un bonus casinò considerando ovviamente il significato di playthrough. Facciamo un esempio, avendo un bonus sul primo deposito pari al 200%, che porterà in poche parole ad un vero e proprio raddoppio del proprio investimento iniziale. Quindi, nel caso in cui l’utente dovesse effettuare un primo deposito pari a 100 euro, ecco che il bonus che verrà accreditato sul conto sarà pari a 200 euro e, in totale, il conto di gioco segnerà complessivamente 300 euro a disposizione.

Nello stesso esempio, se il casinò abbia impostato un requisito di scommessa pari a x40, l’utente dovrà, per poter rendere prelevabile il bonus, scommettere i 200 euro ottenuti come bonus x40 volte, ovvero movimentando una somma totale pari a ben 8000 euro. Cosa vuol dire, quindi, movimentare simili cifre? In poche parole, si dovrà puntare in maniera frequente e costante ogni giorno, ricordandosi come ci siano anche dei limiti temporali da rispettare per poter sbloccare il bonus di benvenuto. Al tempo stesso, i casinò online stabiliscono in maniera autonoma quali siano i giochi su cui si può puntare e quali, invece, non sono valido in tale computo.

Bisogna prestare attenzione anche ad un altro aspetto: ovvero, non tutti i giochi compatibili con tale attività contribuiscono in misura uguale al calcolo in questione. Potrebbe accadere che il casinò abbai stabilito come il bingo contribuisca al 75%, il blackjack al 30%, le slot machine al 100% e così via. Di conseguenza, il consiglio migliore da seguire è quello di analizzare sempre con estrema attenzione sia i termini che le condizioni previste dalla piattaforma online.

Che cos’è il wagering requirement

In confronto a qualche anno fa, il concetto legato ai requisiti di puntata ha assunto un valore un po’ differente e, al giorno d’oggi, è molto più vicino alla posizione del giocatore piuttosto che a quella del casinò. All’inizio, infatti, nel calcolo della cifra complessiva che avrebbe dovuto essere movimentata, si doveva includere pure la somma versata come primo deposito sul conto di gioco. Attualmente, invece, spesso e volentieri il conteggio viene ancora solamente alla somma relativa al bonus.

E così si arriva anche a comprendere il concetto di wagering requirement. Se l’utente, sempre riprendendo l’esempio precedente, avrebbe voluto un requisito di giocata pari a x40 su 300 euro, la somma complessiva da movimentare sarebbe pari a 12 mila euro. Nel caso in cui l’utente volesse effettuare il riscatto completo del proprio versamento sul conto di gioco, ecco che dovrà scommetterlo solamente una volta, come viene precisato anche da parte della normativa antiriciclaggio che è attualmente in vigore sul territorio italiano. Sempre tornando all’esempio fatto in precedenza, di conseguenza basterà puntare 100 euro per poterli poi prelevare. Ecco spiegato il motivo per cui sarebbe più giusto parlare di wagering requirement.

Come scegliere i bonus con il miglior playthrough

Dal punto di vista teorico, si può intuire con notevole semplicità come un playthrough particolarmente limitato, offra all’utente l’opportunità di effettuare il riscatto delle somme con uno sforzo economico decisamente contenuto. Al tempo stesso, però, tutto questo non vuol dire che i bonus casinò più vantaggiosi siano sempre e solo quelli che offrono un playthrough basso o, in ogni caso, non si può stabilire a priori tale automatica relazione.

Lascia un commento